ver. 2.5 - 2020 552

Sezioni:

Docenti
Alta Formazione
Docenti Associati

Iscrizioni:

Modulo di Ammissione
Iscrizione Corsi Base
Iscrizione Accademici
Domanda di Esame
Tasse & Contributi
Versamenti
Borse di Studio
Coro di Voci Bianche

Contatti:

Richiesta informazioni


Accademia Alban Berg
Istituto Universitario
di Alta Formazione Musicale


Sede legale:
Via Marco Polo, 9 - 65126 PESCARA
Tel.: (+39) 085.9116906 / (+39) 334.3263556
Skype id: accademia.musica

http://accademiadimusica.eu
id//ABerg - Cod.101000

P.I.: 01553580687

   → Marco DELLA SCIUCCA (Composizione)




Contatto d'Istituto
DASHBOARD
Home
Curriculum Vitae
Pubblicazioni
Didattica
Ricerca
Avvisi
Area Riservata
Diplomato in Pianoforte, in Didattica della musica, in Composizione e in Musica corale e direzione di coro. Dopo la maturità classica si è laureato in Discipline della musica all'Università di Bologna. Ha inoltre studiato direzione d'orchestra e ha seguito vari corsi di specializzazione e perfezionamento sia musicali che musicologici.

Dedito prevalentemente agli studi musicologici e alla composizione, è ordinario di Composizione al Conservatorio dell'Aquila dopo aver insegnato per vari anni presso i conservatori di Bari, Foggia, Cagliari e Monopoli (vari suoi allievi hanno intrapreso una carriera internazionale). Presso il Conservatorio di Bari è stato direttore del Corso Superiore di Teoria e prassi del basso continuo e docente di Filologia ed editing musicale nel Corso Superiore di Management della musica e di Analisi della musica pre-tonale nel Corso Superiore di Analisi. È stato docente a contratto di Storia della musica medievale e rinascimentale presso la facoltà di Lettere dell'Università dell'Aquila e di Storia della musica moderna e contemporanea presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Chieti. Ha insegnato in master di I livello presso l'Università della Basilicata (Potenza) e presso il Conservatorio "Nino Rota" di Monopoli. È stato anche docente di Storia della musica e delle forme musicali e di Elementi di composizione presso la Scuola Internazionale di Musicoterapia dell'Accademia Musicale Pescarese. Nel 2009 ha tenuto un ciclo di lezioni presso la Montclair State University (NJ, USA).

È abilitato per concorso per i seguenti insegnamenti nei conservatori di musica italiani e nelle accademie: Armonia e contrappunto; Armonia contrappunto fuga e composizione; Cultura musicale generale; Storia ed estetica musicale; Musica corale e direzione di coro; Bibliotecario; Storia della musica nell'Accademia Nazionale di Danza.

Ha diretto la rivista "Prospettive Musicali" ed è stato direttore artistico del festival di musica contemporanea "Varianti" (Pescara) e della rassegna "Contemporanea" presso il Conservatorio di Monopoli.

Dedito soprattutto allo studio della musica e della trattatistica medievale e rinascimentale, nonché contemporanea, suoi saggi musicologici sono pubblicati in importanti riviste scientifiche nazionali e internazionali, tra le quali: "Rivista Italiana di Musicologia", "Mediaevalia", "Beiträge zur Gregorianik", "Studi Gregoriani", "Eunomio", "Oggi e Domani", "Nuova Rivista Musicale Italiana", "Rivista Internazionale di Musica Sacra", "Music & Letters", "Rivista di Analisi e Teoria Musicale - GATM" etc. e in numerosi volumi miscellanei. Partecipa, come relatore, ai più importanti congressi e convegni musicologici nazionali ed internazionali e tiene conferenze presso vari istituti, conservatori e università italiani e stranieri. Come musicologo e come compositore, collabora anche con importanti enti sinfonici, lirici e cameristici.

È collaboratore delle nuove edizioni dei due seguenti dizionari: The New Grove Dictionary of Music and Musicians (Inghilterra-USA); Die Musik in Geschichte und Gegenwart (Germania). Ha curato, per la Libreria Musicale Italiana Editrice (1998), l'edizione italiana aggiornata della fondamentale monografia di Willi Apel, Il canto gregoriano. Per la casa editrice Akademos-Lim di Lucca, ha pubblicato nel 1999 il libro Antonio Di Jorio. Percorsi della vita e dell'arte. A sua cura anche l'edizione latino-italiana del Lucidarium di Marchetto da Padova (Firenze, SISMEL - Edizioni del Galluzzo, 2008). Nel 2009 ha pubblicato, presso l'editore L'Epos di Palermo, il volume Giovanni Pierluigi da Palestrina, entusiasticamente recensito da alcune delle più importanti riviste musicologiche internazionali.

Sue composizioni sono eseguite in importanti festival e rassegne di musica contemporanea in Italia e all'estero (Francia, Repubblica Ceca, Polonia, USA, Messico), programmate da emittenti radiofoniche di stato, pubblicate e registrate in cd. La sua poetica compositiva è prevalentemente volta a interpretare in senso creativo gli stimoli provenienti dall'altro versante professionale, quello musicologico, in un'osmosi tra le due esperienze ritenuta imprescindibile. Compone anche per il teatro di prosa. Pubblica con importanti case editrici: Suvini Zerboni, Bärenreiter, Sconfinarte, Libreria Musicale Italiana, Torre d'Orfeo, Bulzoni, Oxford University Press, Olschki, L'Epos, The State University of New York Press, Ediars, Macmillian, Akademos, California University Press, Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato etc.

L'attività compositiva si estende anche alla ricostruzione di opere del passato pervenuteci incomplete: per es. l'orchestrazione del melodramma sacro La Vergine di Cesarea, di Antonio Di Jorio, la ricostruzione delle parti mancanti del Divertimento concertato per vari strumenti di Gaspare Spontini, ecc. Cura edizioni critiche di musiche del passato, soprattutto del Rinascimento e del Primo Barocco italiani. Attualmente sta curando l'edizione critica del IV libro delle messe per la nuova Edizione Nazionale dell'Opera omnia di Giovanni Pierluigi da Palestrina (Roma, Istituto Poligrafico dello Stato), e l'edizione critica del II libro di mottetti di Girolamo Frescobaldi (in cui ha ricostruito le parti mancanti) nell'ambito dell'Opera omnia pubblicata da Suvini Zerboni e Società Italiana di Musicologia.

È critico internazionale per la musica contemporanea per le riviste "Classic Voice", Milano, e "Nuova Rivista Musicale Italiana", Rai-Eri.

HOME | DIDATTICA | CERTIFICAZIONI | RICERCA |  DOCENTI | ORCHESTRA | PRIVATISTI | MUSICARD©
Ultimo aggiornamento: 10 Aprile 2020